Guru Disperati Ricorrono alla Manipolazione Mentale: Milite Sotto Attacco

Alla luce degli ultimi contenuti deliranti di personaggi ormai alla frutta, credo sia necessario rimanere lucidi, non farsi manipolare, e analizzare la situazione in modo razionale mettendo in dubbio ogni cosa che ci viene detta:

In questo video Iacopo Pelagatti, palese studente del Big (rettifica: a quanto pare proviene da un’altra scuola), attacca Milite paragonandolo ad un fuffaguru da culto religioso.

Insomma, quello che ci sta cercando dire il fuffaro di turno è che Milite sta lucrando grazie a questo mondo in modo alternativo, ponendosi come la figura del “buono” quando in realtà lo scopo è sempre e solo uno: Fare la GRANA.

Bene, prima che veniate manipolati come polli per poi andare ad acquistare la loro carta igienica, vi pongo questo ragionamento:

Se un carabiniere ha il suo posto di lavoro e guadagna grazie all’esistenza della criminalità, è un malvagio?

Quindi in sostanza la giustizia è sbagliata (e non dovrebbe esistere) perché guadagna grazie all’esistenza del male?

Bene, cari fenomeni da baraccone che avete deciso di sputtanare la vostra faccia davanti a tutta Italia per 2 lire…

Sapete qual è la VERA differenza fra voi e Milite?

E che voi DISTRUGGETE valore, illudete i giovani e rovinate la vita delle persone.

Mentre Milite, tramite la sua denuncia sociale, sta cercando di mettere un freno a questo circo di pagliacci, salvando giovani disorientati e persone in difficoltà che, senza di lui, avrebbero preso la strada verso il proprio suicidio finanziario.

Nel primo caso abbiamo un qualcosa che vale meno di zero.

Nel secondo caso abbiamo del valore reale atto a migliorare la società, e come tale MERITA di essere pagato, mentre l’unica cosa che meritano alcuni soggetti sono svariati anni di reclusione + confisca dei beni accumulati.

7 Mi Piace

Ciao @Scatty e grazie per questo bell’intervento. Avevo già ampiamente commentato, direttamente sotto il video Yotubue, questo video edgy ed un po’ ipocrita di Pelegatti.

Importante: lui non è però “studente di Big Luca”, ma fa parte di Markters. Non che mi amino particolaremente anche lì, desumo, visto il suo intervento, ma è meglio essere precisi.

Alla fine, quando gli attacchi che subisci sono di questo tenore, li devi in parte pure ringraziare, perché non volendo dimostrano al resto del mondo che non hai reali punti d’attacco per la tua attività.

Il moralismo ipocrita è un’arma spuntata, di chi sa già di non poter vincere, ma vuole provarci lo stesso.

Poi lui va anche in contraddizione, perché sostenendo che guru ed anti-guru siano alla fine la stessa cosa (mentre tra l’altro spamma il suo corso ovunque tra descrizione e commenti), lo pone come persona convinta di stare al di sopra di tutti.

Comunque ha accettato di buon grado, almeno in apparenza, le mie ed altrui critiche. E questo io lo apprezzo sempre, anche se magari fatto come mero buon viso a cattivo gioco.

Però, ripeto, gli attacchi strumentali (come dico sempre), sono alla fine cemento per le fondamenta del posizionamento di una persona nota. Più ne riceve, più si conferma leader del suo campo ed autorevole.

Chi vuole insegnare marketing, dovrebbe saperlo.

Ps: ah, mi sono permesso di mettere il video originale, così si possono leggere anche i commenti tra me e lui e quelli degli altri. Volendo, commentare a propri volta :slight_smile:

3 Mi Piace

Il fatto che iniziano un po’ tutti a mettere le mani avanti è un buon segno, significa che sei abbastanza grande da dover rendere necessaria una contromossa da parte dei guru:

Cioè, ormai queste frecciatine sono all’ordine del giorno, ne sto vedendo a bizzeffe.

L’importante è mettere in dubbio ogni cosa che ci viene detta, ragionando a mente fredda, senza ritornare a credere seriamente che soggetti del genere possano svoltarti la vita.

Edit:

Ah, ho visto solo ora che avevo messo doppia immagine, grazie per i fix al post :ok_hand:t3:

3 Mi Piace

Cavoli, devo dire che mi ha spiazzato questo Big Luca così rancoroso ed incazzato. Non pensavo lo avrei mai visto così. Ed è chiarissimo il riferimento a fuffapedia e a me, molto acido (e ci sta, del resto lo critichiamo spesso). Però, appunto, ripeto, non mi pare da lui.

Mi pare da ex leader di un mercato, oramai in crisi, che deve dare la colpa dei suoi flop e della sua decadenza al prossimo, commentando con astio.

Per altro, potrebbe venire live con me per un confronto e dimostrare che ha ragione quando dice che parlo senza cognizione di causa. Comunque non penso stia passando un bel periodo, mi pare evidente

E come dire che la polizia è come il ladro solo perché li arresta :sweat_smile::joy:

1 Mi Piace