Chi era il benestante zio di Alfio Bardolla e perché la famiglia Bardolla ne ha ereditato i beni


Sentiamo Alfio:
“Sicuramente saprai che ho origini umili: sono nato e cresciuto in un paese in provincia di Sondrio, Chiavenna, con papà capostazione e mamma casalinga, in una famiglia di 3 fratelli.”

poi continua con altre cose interessantissime.
Per carattere sono diffidente, e ai racconti del cammino dell’eroe e dell’1 su 1.000 ce la fa, credo poco. Se poi la cosa è autodichiarata e si vendono pure libri e corsi su come riuscirci, in genere non ci credo per nulla e mi sono detto, grattiamo un po’ la superficie e scaviamo.

Sentiamo sempre da Alfio chi era suo zio:


https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&opi=89978449&url=https://www.stefanolorenzetto.it/pagine/interviste/Bardolla.pdf&ved=2ahUKEwjDhLCc_8SFAxVG7LsIHYYYC_4QFnoECBsQAQ&usg=AOvVaw1ueHygBoRIHMYZaKEyKPXq
io non lo sapevo, questo nome è spuntato in una visura ieri.
Ma chi era? Ho parlato a lungo di Germana Concolino, nome abbastanza anonimo, da cui hanno ereditato il padre e il fratello di Alfio più di una dozzina di immobili. Lui era il marito della Concolino.

Rodolfo Pangini
50 anni di carriera giornalistica, premiato con una sorta di Oscar alla carriera



Firma storica del quotidiano Il Giorno e a lungo, appunto, capo redazione della sezione sport del quotidiano l’Unità.
Nel 2006, cioè prima della morte della Concolino, è morto. Il padre di Alfio risultava già tutore legale della Concolino (cioè ella era incapace di gestire i suoi beni, li gestiva lui).
Quando sia iniziato ad essere suo tutore è un mistero.
Dicevo, nel 2006 il Pagnini muore e il padre di Alfio accetta l’eredità in nome e per conto della Concolino, in qualità di tutore legale, con beneficio di inventario.

Mi viene in mente il vecchio detto: “Se vuoi essere ricco in Italia, o erediti o ti sposi una ricca”
Qualsiasi commento sarebbe completamente inutile, è tutto fin troppo chiaro.

P. S. Non risponderò a nessun commento qui finché non mi arriva l’atto notarile del lascito testamentario (in cui c’è come detto l’inventario dei beni di Pagnini, dovrebbe esserci indicazione di altro oltre agli immobili), in quanto sono più che sicuro che @Aronne.Piperno sia Luca Bardolla, autoproclamato guru italiano del trading, che secondo Alfio avrebbe dovuto laurearsi alla Bocconi e che però non c’è evidenza lo abbia mai fatto, anzi non c’è proprio evidenza di nessuna laurea in nessun ateneo, costui ha l’unico obiettivo di mandare in vacca qualsiasi post qui in cui ci sia nominato Alfio Bardolla.
Da allora in poi, con il documento in mano, risponderò. La consegna è prevista a breve (7-10 giorni + eventuale ritardo).
Ritengo utile postare oggi così chi vuole può approfondire sullo zio, personaggio abbastanza noto negli anni 50, ma su cui, dato il periodo storico, si trova molto poco su internet e molto di più da fonti cartacee digitalizzate o ad esempio nelle biblioteche.

Ricostruzione senza dubbio molto interessante. E ben documentata. Manca appunto la parte degli immobili in dettaglio, ma penso possa interessare a tutti questo aspetto specifico connesso ad una eventuale eredità.

Se non erro, Bardolla risposte anche nel merito a suo tempo, su Fufflix.

In merito alla tua tesi su chi sia Piperno, mi sento di sconfessarla. È iscritto qui da tempo ed è già intervenuto altrove anche in maniera puntuale.

Mi pare francamente molto distante dallo stile di Luca Bardolla. Eviterei, in questo caso, di dare per certe ipotesi sulla sua reale identità.

1 Mi Piace

Vi prego di non ricominciare il flame. Sennò vi devo sospendere

Ma cosa sarebbe, questa? Una sorta di minaccia a sfondo razzista? Cioe, cosa stai dicendo? Che al Slsud siamo un po’ tutti malavitosi e basta fare una ricerca su un parente di primo grado che troviamo un camorrista? Ergo che dobbiamo stare muti sennò si salta fuori il parente criminale?

Ma sono queste, semmai, considerazioni da TSO. Sicuramente da persona con svantaggio cognitivo o comunque razzista, ergo ignorante.

Poi, ti vedo morbosamente accanito nella difesa a oltranza di Bardolla, esattamente come è accanito Baiamonte nel suo atracco. A livello un po’ ossessivo. Non è sano neppure il tuo comportamento, soprattutto se non sei parente stretto di Bardolla.

Però, al prossimo commento razzista (questo non è il primo) ti banno e ciao ciao.

Poi, che diamine: almeno usa Google prima di ciarlare a caso di “dossieraggio”. Perchè è chiaro che tu non sappia cosa sia.

Mi imbarazza dover spiegare utilità e pubblico interesse di una notizia su eventuali immobili di pregio posseduti dalla famiglia Bardolla, dato il suo storytelling sull’uomo fattosi da zero e su quanto sia facile emularlo.

Se si scopre che ha ereditato immobili di valore e che è partito con quelli, non dovrei spiegare perchè la ci interessa e molto.

E datti una svegliata, perchè stiamo parlando appunto di padre e zio, non di un trisavolo o di un cugino di quarto grado residente a 1000km da lui.

Per altro, cerca pure tra i miei parenti fino al terzo grado e vedrai che non trovi nessun malvitoso (ue ue, ‘a pizz’, ‘o sol’, ‘o mar’ e ‘a camorr’.Questo è il tio livello argomentativo?).

Poi, Baiamonte ha fatto un buco nell’acqua? Ottimo per Bardolla, che ne uscirà più forte di prima. E Baiamonte farà la figura dell’ossessionato cazzaro, come l’hanno fatto i tre fessi che mi perseguitano raccontando fregnacce.

3 Mi Piace

Purtroppo molti si dimenticano (o fingono di non sapere) che l’unica cosa tracciabile in visura sono gli immobili e che NON lo sono:
-Conti correnti
-Dossier titoli
-Polizze
-Contanti
-Oro e gioielli
-Auto e moto
Ecc ecc

2 Mi Piace

Circa la storiella “Ebbeh ma sono immobili dispersi in montagna” ne ho appena quotato uno (su 14) secondo la quotazione OMNI (che personalmente non uso, in quanto dà valori parecchio minori, io uso la stima comparativa a mercato):

342 mq2 via Al Lido (Novate Mezzola) categoria A3
Ecco gli OMNI


Da cui si rilevano valori minimi, medi e massimi: 239.400 euro, 324.900 e 376.200

Oh se a qualcuno avanza un immobile da 376.000 euro mi contatti, se poi ha altre 13 proprietà è meglio

5 Mi Piace

Circa la storiella “Ebbeh gli immobili in montagna non valgono nulla” (x2) segnalo che nel 2007 (è già arrivato il primo atto notarile dei 2 richiesti) il padre di Bardolla era residente proprio in uno di questi immobili che ha ereditato.
Tutto ciò è piuttosto singolare avendo già allora il figlio Alfio (autodichiarato) multimilionario

Già detto, rileggi

Dai del cazzaro psicopatico a Baiamonte (diffamazione pura), però poi tu commenti da tale. Per punti

  1. Tu dai per certo, da razzista miserabile, che qui al Sud siamo tutti malavitosi o parenti stretti di malavitosi, ma sarebbe vietato anche solo ipotizzare (prime carte alla mano) che Bardolla e/o suo padre abbiano ereditato immobili di un certo valore complessivo, rivendibili e quindi utilizzabili come solida e fondamentale base di partenza per le successive operazioni. Bada: IPOTIZZARE (cerca su Google il significato del termine), non dare per assodato. Da quando ipotizzare sarebbe vietato?

Se sono catapecchie che tutte insieme valgono 50.000 euro come tu e Bardolla sostenete, buon per lui: la narrazione del self made man che viene da famiglia quasi indigente regge. In caso contrario, come ti spiegavo in maniera da essere capito anche da un cinquenne, è ovvio che molto cambi e che a tutti interessi approfondire e capire. Oppure vuoi dirmi che, se avessi avuto un padre con 1 milione di euro di immobili, sarei partito dallo stesso punto di chi a stento poteva permettersi un monolocale in affitto?

  1. “Tu sbavavi per Saba”. Ma vai cagare, cazzaro. Ho pubblicato UN SINGOLO COMMENTO positivo sul suo conto, per un suo estratto di pochi minuti, dove sembrava una persona normale e diceva cose sacrosante ed oggettive su Macoring ed il suo modo di comunicare. Senza conoscerlo per niente. Mi sono corretto praticamente subito dopo, appena ho approfondito un minimo e l’ho massacrato anche se era nemico di chi di certo non mi risulta simpatico. Al solito, sono quindi stato coerente al 100%. Poi, fenomeno, sono sicuro che tu in vita tua non abbia mai commesso errori di valutazione alla prima impressione.

Lo vedi? Sei un fesso, pure poco capace con la manipolazione dialettica. Con me duri poco.

  1. Che cazzo c’entra volermi collegare con situazioni e gestioni aziendali per le quali non ho alcuna responsabilità, con gli immobili eventualmente posseduti dalla famiglia Bardolla? Ma sul serio sei messo così male (o sei così in malafede) da rendere necessario un disegno con spiegazione delle immani differenze?

Nel primo caso mi si danno responsabilità per debiti NON ACCESI da me e da me non gestiti; per società non chiuse da me e per scelte altrui sulle quali ovviamente non ho alcun potere.

Nel secondo stiamo parlando di un mago dell’immobiliare che forse è partito con diversi immobili ereditati, mentre ti “vende” la possibilità di diventare anche tu un mago dell’immobiliare partendo da zero, sostenendo che lui abbia fatto lo stesso. Due pesi e due misure li dimostri tu, non io.

Ti vengo comunque incontro per l’ennesima volta, con un esempio supersemplice.

Se io avessi per 20 anni raccontato la storia di essermi fatto da solo, senza parenti o anche solo amici giornalisti di rilievo, emergendo poi che mio padre (editore) invece ha ereditato un giornale e mi ha assunto come direttore di quest’ultimo per anni, la notizia sarebbe ovviamente di pubblico interesse. E smonterebbe la mia narrazione di self made man.

Ripeto: sul serio te lo devo spiegare? Nessuno qui sta dicendo che Bardolla sia una criminale di guerra, solo perché il padre (forse) ha ereditato diversi immobili. Si sta però legittimamente appurando se, lo storytelling, è aderente alla realtà. Se non sarà così, buon per Bardolla e peggio per Baiamonte.

Altrimenti, bene avrà fatto quest’ultimo ad appronfondire. Semplice. Non capisco perché ti agiti tanto, se non sei parenti di Bardolla e non hai niente a che fare con lui.

Ah, in ultimo, a te che sei “superpartes” e non sei qui per difendere Bardolla a prescindere, chiedo un parere su questo grafico e ciò che dichiara. Non ti dico la mia per non influenzarti.

2 minuti di lavoro al giorno e una crescita composta di oltre il 130% annuo

SE questo è un trader, ha sicuramente in mano la ‘Teoria del Tutto’ del nostro Universo.

Guarda, visto ciò che scrivi e come lo scrivi, che tu abbia la quinta elementare è plausibile. Farei quindi poco sarcasmo, anche perchè sei scarso pure in quello.

  1. Diffamare un nickname senza identità? Ahahahahaha. Per altro ho detto “commenti da tale”, non che lo sei (livello comprensione italiano: battesimo).

Comunque ottimo: oltre al semianalfabetismo, alle fallacie logiche da sottoscolarizzato ed al razzismo da sottosviluppato, cos’altro vogliamo aggiungere? Deficit cognitivo? Oppure semplice malafede accecante da disturbato?

  1. Il tuo approccio da sfigato aggressivo passivo mi fa vomitare più di Matteo Saba che mi diffamana in maniera evidente. Sul serio: voi vermi rancorosi che offendete e provocate facendo finta di “mantenere un contegno” siete la forma peggiore di feccia dialettica possibile.

Vi sopravvalute, poi, rendendovi ancora più odiosi. Neppure l’incosciente coraggio di denigrare ed offendere direttamente possedete. Agite da invertebrati.

  1. Sei talmente ignorante da non sapere una sega neppure sulla diffusione ed origine dei cognomi nelle varie parti del paese? Talmente limitato da non sapere che posso avere lo stesso, identico cognome di un mafioso (sopratutto se è diffusissimo in certe zone) e non essere suo parente neppure di ottavo grado? Per altro: ci dici che non ci deve interessare nulla degli appartamenti del padre di Bardolla, però occhio: se esiste un Baiamonte parente di sesto grado di Giacomo, possiamo ritenerlo mafioso di riflesso.

Guarda: temo tu sia il classico esempio di cretino pusillanime che si crede un genio, ergo la mole di idiozie imbarazzanti che spari con sicumera è inversamente proporzionale alla tua capacità cognitiva dimostrata.

  1. No, deficiente: non puoi ipotizzare qualsiasi cosa. Deficiente. Ti ho gia detto che sei un deficiente? Ecco, deficiente: le ipotesi su Bardolla sono minimamente fondate su documenti e ricostruzioni. Su ricerche e competenze minime di chi le ha esposte. Non sono totalmente campate in aria come il tuo esempio da deficiente totale su fufflix (che è di mastino srl, caproide) che potrebbe essere copertura per il narcotraffico. Il tuo è un delirio senza arte nè parte, inutilizzabile anche come iperbole. Ancora: ci hai provato a manipolare e buttarla in caciara, ma di nuovo hai fatto la figura del bimbo che prova a rubare le caramelle ad un 40enne.

  2. Certo, certo. Ti credo sulla parola. Del resto, un tizio anonimo che scrive cazzate razziste e fa ragionamenti da svantaggiato cognitivo di 14 anni, farà sicuramente 7000 euro al mese con un sito web gestito per 10 minuti al giorno. Sono certo che ci dirai anche chi sei e linkerai il sito, che se esiste sul serio avrà anche una gestione fiscale al 100% in regola.

  3. Sì, deficiente: ci sono appunto i video a dimostrare la tua deficienza e/o malafede. A dimostrare che l’unico e solo commento positivo sul pregiudicato di Torino era riferito ad uno spezzone dove parlava 3 minuti e diceva cose sensate (nel tuo mondo limitato da sempliciotto è impossibile concepire la possibilità che persino un Matteo Saba possa dire cose sensate e condivisibili). Non ha fregato proprio nessuno, deficiente. Mi è bastato guardare il suo sito per inquadrarlo in 30 secodi. Fine o dimostra il contrario, cazzaro.

  4. Poi, in ordine sparso “voce nasale”, “accento del sud” (solo un demente razzista può fare questa inutile precisazione dicendo “non è razzista”. Non lo è, infatti: è solo inutile e idiota). “Speriamo che questa volta sia un successo”, con la solita, evidente insinuazione da miserabile fallito che nella vita non ha mai concluso una ceppa e si deve inventare fantomatici progetti da “rendita passiva” in stile fuffaro pieno. Non sperare una sega, tizio aninimo. Non frega niente a nessuno di quello che speri tu, anche perchè neppure capisci quello che leggi e, per mera ritorsione da bimboscemo, provochi riprendendo le cazzate dei 4 deficienti che provano (fallendo sempre) a denigrarmi.

Alla fine sarai un complessato che odia i meridionali per qualche ragione da disturbato e/o la consueta invidia.

Hai pure vergogna di farci sapere chi sei, non a caso. Per altro, il ban dovrebbe già scattare perché qui i profili fake con mail non riconducibili a persone reali non sono ammessi. Dovresti quindi qualificarti almeno in privato con me, per restare qui. Soprattutto se sei così molesto e flamer.

Per altro io ritengo dei poveri falliti vigliacchi tutti quelli che emettono giudizi a raffica, idioti e incompetenti, nascosti dall’anonimato. Puoi fare pure 100k al mese lavorando 3 minuti al giorno, resterai un fallito che commenta in anonimo sul forum di una persona che evidentemente non stima. Come se io passassi le giornate sul forum di Saba. Per altro guadagnando 7k al mese senza fare nulla. Sarei un possibile caso clinico.

Comunque temo che durerai ancora poco, qui. Alla prossima virgola sbagliata ti banno a vita.

Così potrai unirti agli altri 4 involuti che hanno avuto la capacità di farsi bannare dal sottoscritto, che non ha bannato neppure il tanto citato Saba.

Pesa molto bene le tue prossime parole, perchè potrebbero essere le ultime idiozie che tollero. E identiticati, altrimenti ciao ciao.

Ps il grafico che ovviamente non hai capito si riferisce al trading, ma se vuoi possiamo considerare anche le vincite alle lotterie come caso studio. Così tutto diventa plausibile, no?

Mettiamo i grafici di uno che con 10 euro ha vinto 500k alla lotteria e prendiamoli come standard replicabili.

Mi sembri Social Seb, ma meno sveglio. Magari sei proprio lui, che ancora non si è ripreso dall’ultima lezione di vita avuta ed è ancora meno lucido del solito.

Ps dare del traffichino a Bardolla è diffamatorio. Gravemente diffamatorio. Se mi chiede di fornirgli tutti i dati che ho di te ovviamente devo farlo. Quelli di Baiamonte li ha già. Lui, a differenza tua, non prova a nascondersi.

1 Mi Piace

Volevo rispondere ma arrivo tardi e vedo che Aronne è già stato massacrato con perizia su ogni punto, seppellitto virtualmente e già tumulato.
Mi limito a dire che ignorare l’omonimia è un ritardo mentale gravissimo, è come dire che tutti i Savoia in Italia (oltre 1300 individui)

abbiano tra gli avi i quarti nobiliari, ovviamente non è così.
È di un ritardo agghiacciante.

Tra l’altro, giusto per tornare in tema, c’è stata una famiglia Pagnini nobile a Firenze:
https://www.treccani.it/enciclopedia/pagnini-del-ventura-giovan-francesco_(Dizionario-Biografico)/
che ovviamente, per quanto detto sopra, ho appunto evitato anche di nominare.
Ci credo che hai un nick anonimo Aronne, anche io se avessi il tuo livello intellettivo e facessi queste figure in giro mi anonimizzerei il più possibile

1 Mi Piace

Appunto. A caso:
Fare presente che lui:

abbia lo stesso cognome di Bernardo, è di un ritardo, ripeto, agghiacciante.
Dimostra anche un’ignoranza paurosa sulla storia del feudalesimo, che spiegano alle medie, ti consiglio di prendere il diploma di scuola media. Studiando il feudalesimo troverai le risposte

1 Mi Piace

Io ho le carte in mano, tu che carte hai? Su c’è il mio codice fiscale, basta quello per fare pelo e contropelo, pagando, non sei ricco dalle tue entrate automatiche? :smile: :smile: :smile:

Non ho altro da aggiungere

Ci siamo liberati per sempre del flamer vigliacco/mentecatto Piperno e delle sue sboronate da sfigatissimo leccaguru. Tutti uguali, per altro. E mortalmente noiosi. Tutti con gli unici 4 concettini da menti disabitate in croce:“La live dalla cameretta” (è un ufficio, capre), “hai fallito”, “young non fa 2 milioni di visite al giorno”, “siete una community che odia chi ha successo” ed il consueto repertorio da falliti totali.

Per altro, ovviamente e puntualmente, nascosti dietro nickname e fake. Mai nessuno che ci metta la faccia, per le fregnacce da mentecatti proferite.

Addio Piperno, non mancherai a nessuno. Si respira già un’aria migliore, sul forum. Ora, finalmente, possiamo tornare sul tema senza ulteriori caciare e distrazioni.

3 Mi Piace

Appena gli hai fatto vedere quel grafico si è ammutolito

Una cosa del genere era semplicemente indifendibile

1 Mi Piace

No, macchè. Magari si fosse ammutolino, dimostrando un po’ di amor proprio. Ha detto che in realtà era plausibile perché lui, cito testualmente, con 10 minuti di lavoro al giorno faceva 7k al mese con un sito appena tirato su (ovviamente non linkato). Quindi ci poteva stare dire di aver trasformato 2000 euro in oltre 300.000 con 2 minuti di impegno al giorno.

Poi è passato alle solite fregnacce su me sono un fallito, fufflix che è una setta di frustrati e bla bla bla. Un povero demente molesto con il QI di un comodino, ma convinto di essere un genio.

Che poi il discorso è sempre lo stesso: se io sono così fallito e tutto qui fa così schifo, quanto è ancora più sfigato un tizio anonimo che passa le sue giornate a ribadirlo? Niente, non ci arrivano.

Tutto è possibile, poi se c’è lo 0,000000000001% di farcela questo sembra non essere rilevante.

Sicuramente c’è stato un trader che, con le stesse probabilità di vincere alla lotteria, ha fatto CENTINAIA di operazioni a favore.

Sicuramente c’è quel ragazzino che, con un e-commerce a caso, ha trovato il prodotto giusto al momento giusto.

Sicuramente c’è, oggi, quel qualcosa di cui nessuno parla, ma che fra 10/15 anni avrà reso rendimenti fuori scala. Il Bitcoin di oggi insomma.

Cioè, che si possa veramente trovare un buco di mercato e farci soldi da li in poi in modo facile è possibile.

Ma è improbabile.

E come tale, la fortuna più sfrenata NON può essere insegnata.

1 Mi Piace

Mah io lo trovo assurdo.
C’è qua una community che fa un servizio di utilità al prossimo, con zero interesse personale.
Ma quanto deve essere imbelle uno che se la prende con una community così?
È come entrare in un ospedale e schiaffeggiare medici e infermieri. Boh.
Circa Germano, per andare sul personale, c’è solo da fargli una statua per la pazienza…veramente non ho parole per descrivere il ritardo di alcuni

Arrivo a fuochi finiti.

Tuttavia mi viene da osservare: Aronne già nel thread precedente aveva fatto una cosetta che non è stata annoverata dall’esaustivo reply di Germano.

Nel tripudio di scambi di parole con Giacomo, ha postato la foto profilo di quest’ultimo in un fare contestuale che poteva tranquillamente essere riconducibile a body shaming.
Perché uno può canzonarsi come vuole, ma andare a postare una foto profilo, facendo passare il soggetto criticato come uno dalla faccia brutta/poco sveglia o relativa corporatura poco attraente al fine di portare disagio mi sembra abbastanza in linea con certi atteggiamenti.

Mi aspettavo delle azioni già da quel punto, ma la pazienza di Germano si è protratta parecchio.

2 Mi Piace