Jifu Italia e la vendita di voli: normative e verifiche

Jifu logo ultimo

È possibile vendere voli senza essere un’agenzia di viaggi?

No, non è possibile. Per confermare questa informazione ho contattato l’assistenza della Regione Lombardia, qui. È consentito vendere pacchetti viaggio senza essere un’agenzia di viaggio solo se si è una no profit e si svolge l’attività occasionalmente, al massimo due volte all’anno, senza rivolgersi al pubblico.

Jifu vende voli?

Con i free trials, no. Tuttavia, con i vari pacchetti, più il costo mensile di 150 euro, sì. Per chiarire ogni dubbio ho contattato direttamente la loro assistenza.

Esiste un elenco delle agenzie di viaggio?

Sì, tutte le agenzie di viaggio registrate si trovano su questo sito. Tuttavia, non ho trovato nessuna agenzia con il nome Jifu o Jifu Italy s.r.l.

Come posso sapere se un’azienda è un’agenzia di viaggio?

Oltre a essere presente nel registro menzionato in precedenza, deve essere registrata nel registro delle imprese con codice ATECO 79.11 o 79.12.

Codice ATECO di Jifu Italy s.r.l. sul registro delle imprese

Peccato che Jifu non presenti il codice ATECO delle agenzie di viaggio, ma solo quello del network marketing (ovvero vendita porta a porta).

Come posso ottenere il codice ATECO 79.11?

Semplice: basta presentare la modulistica SCIA al comune competente per territorio.

Cosa è necessario per la SCIA?

Principalmente due cose:

  • Avere assicurazioni per l’agenzia di viaggio, nel caso l’azienda si trovasse in una situazione di insolvenza. Ad esempio, se acquisti un volo e la società fallisce, non puoi più utilizzare quel volo, con tutte le problematiche conseguenti. Non succede spesso, ma se succede…
  • Avere un direttore tecnico.

È possibile svolgere altre attività come agenzia di viaggio?

Sì, ma… “le agenzie di viaggio che avessero la necessità di vendere altri prodotti devono rivolgersi al comune competente per territorio al fine di verificare la compatibilità di quest’ultima attività con quella di agenzia di viaggio”.

Quindi Jifu, se fosse un’agenzia viaggi, potrebbe vendere prodotti di bellezza e corsi di formazione insieme ai voli?

Dovrebbe “rivolgersi al comune competente per territorio al fine di verificare la compatibilità di queste ultime attività con quella di agenzia di viaggio”.

Fonti:

https://www.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/fd3eba87-5fc0-4cbe-af0e-845db8cff556/ULTERIORI+INFORMAZIONI+AGENZIE+DI+VIAGGIO+E+DIRETTORI+TECNICI_aggiornate+al+06_04_2022+(002).pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=ROOTWORKSPACE-fd3eba87-5fc0-4cbe-af0e-845db8cff556-oCnsP6Y

1 Mi Piace